Print Configurator

 

Print Configurator è un potente motore di calcolo dedicato a aziende grafiche che vogliono offrire un servizio web to print.

 

Con Print Configurator l’elaborazione di preventivi di stampa anche complessi sarà un gioco da ragazzi. Il sistema effettua una comparazione tra tecnologie differenti per determinare la soluzione “migliore” dal punto di vista economico (tenendo sotto controllo costi e ricavi) e tecnico (ottimizzando la resa a seconda delle esigenze).

 

Print Configurator permette di riportare il modello di business aziendale all’interno della piattaforma, tramite la semplice parametrizzazione di tutte le componenti che costituiscono una lavorazione di stampa e il relativo prezzo di vendita. Fornisce inoltre un report dettagliato con tutte le informazioni tecniche (per esempio il numero di fogli e lastre, i passaggi macchina, gli scarti di stampa e di rilegatura che hanno determinato la scelta della soluzione).

 

Tramite il Print Configurator l’utente imposta e visualizza i preventivi di stampa calcolati direttamente dal sito in tempo reale. Il miglior modo per risparmiare tempo e fidelizzare la clientela!

Logiche di calcolo del Print Configurator VG7

Calcolo a listino

Con questa logica di calcolo è possibile configurare un prodotto con dei prezzi a listino (il prezzo può cambiare in funzione della quantità e dipendere da una o più varianti). Diversi listini collegati a differenti varianti possono venir sommati e utilizzati parzialmente o totalmente come prezzi di avviamento (per esempio è possibile configurare una variante con prezzo di avviamento fino a un certo quantitativo e prezzo moltiplicato per la tiratura oltre una determinata quantità, creando de facto un minimale di produzione).

Questa logica di calcolo è utilizzata soprattutto per siti di gadget e abbigliamento, ma si adatta a qualsiasi prodotto con listini secondo la tiratura.

 

Calcolo PRINT

Il calcolo Print trova la soluzione più ottimizzata simulando il calcolo su tutte le stampanti abilitate, i relativi fogli macchina o bobine, i materiali flessibili o rigidi configurati nel sistema a seconda della tecnologia utilizzata (stampanti digitali e offset, a foglio macchina o in bobina, macchine roll to roll e flatbed a metro quadro o metro lineare…). Il prezzo non è quindi letto da un listino configurato nel sistema, ma è il totale di tutti i prezzi configurati per la determinata soluzione (per esempio prezzo di avviamento, passate, carta, finitura ecc.) ottenuti matematicamente in base a differenti tipologie di calcolo configurabili.

Il sistema proporrà sempre la soluzione ottimale (ovvero il prezzo più basso) confrontando tutte le tecnologie configurate, quindi uno stesso preventivo tipicamente risulterà più conveniente in digitale per un basso numero di copie mentre diventerà più conveniente in offset per tirature abbastanza alte.

 

Calcolo a CSV

Con un CSV è possibile definire i prezzi di ogni singolo incrocio delle varianti del prodotto, in questo modo i prezzi saranno totalmente slegati da ogni logica di calcolo e potranno essere configurati in totale libertà, solitamente per venire incontro a esigenze di natura commerciale.

Vendite

Preventivi

 

È possibile preventivare velocemente qualsiasi tipo di prodotto anche con varianti complesse senza alcuna competenza tecnica.

Il motore di calcolo effettua una comparazione tra tecnologie differenti per determinare la soluzione più conveniente dal punto di vista economico e tecnico.

Un preventivo può essere composto di varie righe con prodotti di diverse tipologie o anche con lo stesso articolo proposto secondo configurazioni differenti, per chiedere al cliente che riga confermare.

 

Famiglie di prodotti che è possibile preventivare:

  • Commerciale: prodotti piccolo formato non rilegati, per esempio volantini, locandine, pieghevoli, biglietti da visita, ecc.
  • Editoria: prodotti rilegati, per esempio punto metallico (eventualmente autocopertinati), brossura fresata e a filo refe, incollatura blocco, spiralati, con possibilità di aggiungere alette, sovraccoperta, cartone copertina o sottoblocco e risguardi a seconda dei casi.
  • Block notes
  • Buste
  • Etichette (in bobina)
  • Grande formato: adesivi, affissioni, banner, tessuti, pannelli, quadri canvas e stampa diretta su materiali rigidi
  • Cartotecnica
  • Serigrafia
  • Generico: solo con calcolo a tiratura
  • Prodotti e-commerce: senza varianti
     

È possibile:

  • inviare il preventivo via e-mail al cliente destinatario
  • caricarlo nell’area utente del sito del cliente destinatario che potrà procedere con il pagamento online
  • stamparlo e/o salvarlo in formato pdf, excel, word
  • modificarlo
  • clonarlo
  • trasformarlo in ordine
  • visualizzare il dettaglio tecnico ed economico delle singole voci che compongono il preventivo
  • aggiungere note e descrizioni per le varie righe

Ordini

 

L’ordine è il preventivo confermato dal cliente che dallo stato di preventivo passa allo stato di ordine

 

È possibile:

  • inviarlo via e-mail al cliente destinatario
  • stamparlo e/o salvarlo in pdf, excel, word
  • clonarlo
  • allegare un file di stampa
  • generare la scheda tecnica di produzione
  • generare un file XML per l’importazione sul gestionale Edigit
  • vedere lo stato di avanzamento del lavoro attraverso varie fasi
  • trasformarlo in fattura
  • accedere al passaggi precedenti nell’archivio pdf

Fatture

 

La fattura è l’ordine che dallo stato di ordine passa allo stato di fattura

 

È possibile:

  • inviarla via e-mail al cliente destinatario
  • stamparla e/o salvarla in pdf, excel, word
  • accedere ai passaggi precedenti nell’archivio pdf

Clienti

 

Le anagrafiche dei clienti si distinguono in WEB (utenti che si registrano sul sito e-commerce) e PRINT (utenti che vengono caricati a mano dall’azienda).

I clienti possono essere filtrabili per: Società, Privato, Ditta individuale / libero professionista, Associazione, ecc.

È possibile associare un cliente a un determinato commerciale.

L’accesso a dati di spedizione e di fatturazione, elenco contatti e ordini permette di controllare ed eventualmente modificare le anagrafiche clienti secondo le esigenze.

 

Il cliente può, tramite la propria area utente del sito:

  • visualizzare l’elenco degli ordini aperti e consegnati
  • monitorare lo stato d’avanzamento degli ordini aperti
  • fare un riordine partendo da un ordine consegnato
  • accedere all’archivio delle fatture
  • modificare i propri dati di registrazione, fatturazione e spedizione
  • caricare nuovi indirizzi per la spedizione
  • caricare i file di stampa per ogni riga dell’ordine

Agenti

 

L’agente è un utente caricato dall’azienda che può accedere al Print con funzioni limitate legate alle attività commerciali.

 

L’agente può:

  • fare preventivi in autonomia
  • caricare l’anagrafica di un nuovo cliente
  • visualizzare il fatturato generato dai propri clienti
  • accedere al sito e-commerce, configurare un prodotto, selezionare un’anagrafica cliente nel carrello (ogni agente vede solo i suoi clienti) e salvare il preventivo.

Margini economici

 

È possibile definire margini di sconto o ricarico applicabili automaticamente a determinate categorie di prodotti o clienti. Ogni margine può essere applicato al prezzo totale o a specifici componenti del prezzo (carta, stampa, avviamenti, finiture specifiche ecc.) e la somma dei prezzi ricaricati può essere a sua volta ricaricata.

 

In base alla tecnologia utilizzata, è possibile diversificare tali margini, impostando valori di sconto o ricarico diversi per differenti stampanti.

 

Esempi di utilizzo possono essere il ricarico per un determinato agente (in sostanza, la provvigione) o il ricarico sui vari costi aziendali per ottenere i prezzi al cliente finale.

Configurazione

 

Questa sezione permette di gestire la configurazione di macchine, materiali, lavorazioni, imballi, margini di sconto/ricarico per le varie componenti del calcolo e altre impostazioni riguardanti il preventivatore.

Piccolo formato 

(prodotti commerciali ed editoriali, buste, cartotecnica, etichette in bobina)

 

Macchine

  • Stampanti (digitali e offset, con calcolo a foglio macchina o a bobina secondo mq/ml/frame)
  • Accoppiatrici
  • Fustellatrici

 

Gestione carte

  • Carte (inclusi cartoncini, carte adesive, carte chimiche..)
  • Grammature (con impostazione generale per la cordonatura)
  • Fogli macchina (sono il fulcro del piccolo formato a livello tecnico ed economico, stabiliscono i rapporti tra stampanti abilitate, carte, grammature e listini carte)
  • Bobine (sostituiscono a livello tecnico ed economico i fogli macchina per le stampanti a bobina)
  • Listini carte
  • Tipologie ondulati (per accoppiatura cartotecnica)
  • Buste

 

Lavorazioni

  • Plastificazioni/Lav. Extra FM (per esempio lucida, opaca, soft touch, verniciatura)
  • Finiture (per esempio piegature, cordonature, plastificazioni)
  • Rilegature (punto metallico, brossura, spirali, incollature)
  • Segnature (attiva segnature per ogni rilegatura/prezzo piega/range di grammature)
  • Formati lavori PF

 

Parametri generali (impostazioni abbondanze, avviamento ordine, listino taglio)

  • Buste (con abilitazione stampanti)
  • Commerciali
  • Editoriali
  • Cartotecnica
  • Etichette
 

Grande formato

(adesivi, manifesti, banner, tessuti e quadri canvas, pannelli e stampa diretta su materiali rigidi)

 

  • Stampanti (roll to roll, flatbed e altro)
  • Materiali flessibili (per esempio carte, lamine, pvc, tessuti)
  • Materiali rigidi (per esempio forex, legno, metacrilato, sandwich)
  • Sfrido default (configurazione percentuale di sconto sul materiale di scarto)
  • Laminazioni (a mq)
  • Finiture (per esempio asola, cucitura, elettrosaldatura, laccatura, montaggio, occhiellatura, spellicolatura, taglio)
  • Strutture (per esempio aste per bandiere, maxi piede, strutture in metallo per roll-up)
  • Formati lavori GF

 

Abilitazione Supporti/Materiale (avviamento ordine secondo tipologia e abilitazione stampanti per i vari supporti dei materiali GF)

  • Adesivi
  • Affissioni
  • Banner
  • Tessuti
  • Pannelli (composti da un materiale flessibile stampato e un materiale rigido come supporto)
  • Quadri canvas (con calcolo del telaio)
  • Stampa diretta (su materiali rigidi)
 

Serigrafia

 

  • Stampanti
  • Prodotti serigrafia (per esempio penne, magliette, ombrelli)
  • Tipologie prodotti serigrafia (permettono di configurare più stampanti per ogni tipologia di prodotto)
  • Finiture

 


Etichette

 

  • Stampanti (digitali e offset a bobina)
  • Bobine (sostituiscono a livello economico e tecnico i fogli macchina per le stampanti a bobina)
  • Parametri generali

 


Lavorazioni accessorie

 

Liberamente configurabili dall’amministratore con valore di calcolo a scelta, questa funzione permette di creare delle lavorazioni da zero per adattarsi a logiche non previste inizialmente dal sistema.

 


Imballi

 

  • Imballi manuali (permette di definire un certo numero di copie per ogni imballo)
  • Imballi automatici (in base alle dimensioni della scatola vengono calcolate quante copie di un certo prodotto inserire in ogni imballo)
  • Volumetrico per grande formato (permette di considerare l’ingombro del prodotto e dell’imballo, adattandosi alla logica del peso volumetrico utilizzata per le tariffe di alcuni corrieri)

Impostazioni di sistema

Impostazioni avanzate

Impostazioni di calcolo, visualizzazione dei documenti e valori di default.

 

Traduzioni

Possibilità di tradurre tutti i testi del Print visibili nell’e-commerce (nomi di carte, lavorazioni, finiture...)

 

Test di verifica

Preventivi salvati e lanciabili automaticamente, il sistema evidenzierà le differenze tra il vecchio e il nuovo risultato del preventivo.

 

Reset contenuti

Reset di tutti gli ordini e di tutte le anagrafiche del sistema.

 

Festività

Permette di gestire i giorni di chiusura aggiuntivi (per esempio patroni e ponti) oltre alle festività italiane (che vengono impostate automaticamente).

 

Generazione prezzi

Pre-calcolo dei prezzi per l’e-commerce, velocizza il calcolo del prezzo di un prodotto Print lato e-commerce e permette al sistema di generare una griglia con quantità, tempi di consegna differenti e relativi ricarichi.

 

Questo pre-calcolo può essere impostato per ogni prodotto e viene lanciato manualmente o schedulato (per esempio può essere eseguito ogni notte). Una volta configurate le varianti di un prodotto, è possibile calcolare in automatico il prezzo di tutte le possibili combinazioni delle varianti. Questi prezzi vengono quindi salvati in una tabella di “cache” che il sistema interroga per il calcolo del prezzo lato e-commerce (non viene ricalcolato dal Print per ogni cambiamento ma semplicemente letto da questa tabella).

 

È anche possibile esportare la tabella in csv per verificare i prezzi del prodotto ed eventualmente modificare i prezzi per reimportarli, aggiornando quindi la tabella di “cache” con i propri prezzi personalizzati.

 

Utenti

Utenti (amministratori, agenti e operatori) che possono accedere al print.

 

Documenti

  • Testo e-mail
  • Mittente e-mail
  • Destinatari scheda
  • Sfondo documenti
  • Aziende (questa funzione permette di configurare intestazioni e xml differenti se il sistema viene utilizzato per più aziende, per esempio un’azienda per i preventivi interni e un’altra per gli ordini dal sito)